Home Amore Benessere Sesso Editoria Lettere Newsletter
 
CANALI
Amore
  La Seduzione
  Il Primo Bacio
  Sms d'amore
  Dediche d'amore
  Cose da fare
  Come baci
  Interessi o no?
  Poesie d'amore
  Frasi d'amore
Benessere
  Diete
  Palestra
  Massaggi
  Trucchi
Sesso
  Sesso Orale
  Masturbazione
  Il Punto G
  Problemi Sessuali
  Petting
  Prima volta
  Posizioni
  Sesso Anale
  Dubbi?
  L'esperto risponde
Parole d'amore
  Frasi d'amore
  Poesie d'amore
  Sms d'amore
  Dediche d'amore
  Lettere d'amore

La prima volta

La prospettiva del primo rapporto sessuale genera sempre una miscela di curiosità, preoccupazioni, incertezze e anche paure che possono contrassegnare il clima e la qualità dell’esperienza.

Ciò è determinato da ragioni di ordine psicologico ed emozionale, ma anche dal contesto culturale nel quale il soggetto vive e dal credo religioso che egli segue. 
Questa esperienza tuttavia rappresenta un momento molto speciale nella vita di una persona e dovrebbe essere affrontata in modo sereno, partecipe, desiderato e seguendo i propri ritmi interni.

Chi non si sente pronto per sperimentarlo è bene quindi che non si forzi, né si lasci forzare. 
Dalla alla qualità di quella prima esperienza molto spesso dipendono infatti, spesso per molto tempo, anche le successive. La tempesta emozionale che le si può associare porta sovente anche a trascurare la messa in atto di pratiche contraccettive e di protezione verso le malattie sessualmente trasmesse. 

Si può affermare tranquillamente che l'età media del primo rapporto è di 17-18 anni per i ragazzi e di 18-19 per le ragazze. 

Prendendo come paesi di riferimento la Francia, La Gran Bretagna e gli Usa, risulta che siamo proprio noi, il popolo dei grandi amatori, quelli che ritardano più di tutti il loro primo rapporto sessuale completo. Infatti, la Francia e la Gran Bretagna si assestano ad una media di 16-17 anni per i ragazzi e di 17-18 per le ragazze, mentre negli Usa il primo rapporto viene consumato a 15-16 anni, senza grandi differenze per ragazzi e ragazze.

Qual è l'età giusta per avere il primo rapporto sessuale? 

È importante sottolineare, a questo proposito, che non esiste un età "giusta" uguale per tutti, ognuno di noi deve capire in base ai propri desideri, valori, principi morali, il momento più adatto per vivere questa esperienza. È importante, cioè, evitare il rischio di bruciare le tappe fondamentali della crescita vivendo un'esperienza senza la necessaria consapevolezza.

In alcune circostanze, infatti, i ragazzi vivono la prima volta come una sorta di obbligo e di costrizione allo scopo di conformarsi alle regole del gruppo aderendo così ad un modello "dominante che vuole consumare tutto e subito" tipico delle società occidentali. 

Il ragazzo e la ragazza si aspettano le stesse cose dal primo rapporto sessuale? 

Nella nostra cultura ancora oggi per la maggior parte dei ragazzi sembra ancora prioritario l'aspetto sessuale della relazione, per i maschi in molti casi l'inizio della sessualità attiva è motivato dal bisogno di mettersi alla prova e di verificarsi come individui capaci gestire la propria virilità essi per tanto sono spesso portati ad agire la sessualità in maniera scissa dalla tenerezza.

Le ragazze, cresciute con modelli di relazione prevalentemente centrati sulla linea della tenerezza, cercano nel rapporto sessuale la relazione e l'affettività, infatti il primo rapporto sessuale avviene quasi sempre all'interno di una relazione duratura o vissuta come tale dalla ragazza con un partner a cui si sentano affettivamente legate. 

Miti e Tabù sulla prima volta 

È opinione diffusa tra gli adolescenti l'idea che durante il primo rapporto sessuale sia impossibile andare incontro ad una gravidanza indesiderata, così come spesso il primo rapporto sessuale viene immaginato dalle ragazze come molto doloroso e caratterizzato da una notevole perdita di sangue. Anche il ragazzo, d'altra parte, può vivere la prima volta con il timore di non essere all'altezza o adeguato, a causa dell'inesperienza e di poche informazioni su come condurre il rapporto sessuale. Non esistono regole generali su "come si fa l'amore", ciascuno scoprirà senza fretta gli stimoli erotici ai quali è più sensibile, quelli preferiti dal partner e quali sono le "posizioni" soggettivamente più piacevoli. Anche il luogo in cui si consuma il primo rapporto sessuale può avere un peso determinante sul vissuto soggettivo di piacere collegato a questa esperienza. 

La “prima volta” è quindi un’esperienza che non deve prescindere dal contatto pieno con le proprie emozioni, i propri tempi, la propria disponibilità, il proprio desiderio e anche da qualcosa di più prosaico, ma molto utile: il preservativo. 

Torna indietro


NEW
Racconti Erotici
Fantasie Sessuali
Metodi Contracettivi
Consigli per lui
Consigli per lei
Trucchi di Seduzione
Ricette Afrodisiache
Lettere
Libri
Frasi d'Amore
Barzellette.net

Iscriviti alla Newsletter di Amando.it!


Tua E-m@il



 

Tutti i diritti riservati -